14 Set 2013

Romolo Riccardo Lecis: giurista, politico e scrittore di Seui

Filed under Senza categoria

Romolo Riccardo Lecis nacque a Seui l’8 dicembre 1899.
Avvocato, scrittore e uomo politico, era molto conosciuto e apprezzato negli ambienti culturali e forensi romani.
Oggi è praticamente sconosciuto ai più, in particolare ai suoi concittadini. Eppure nella letteratura sarda del XX° secolo occupa un posto per niente secondario.

Attività politica
Dopo aver combattuto nella prima guerra mondiale, Lecis si era iscritto al Partito popolare italiano, svolgendo subito un’intensa attività politica e pubblicistica.
Sempre nel primo dopoguerra partecipò anche alle diffuse e intense iniziative dei nascenti movimenti combattentistici della nostra isola.
Candidato alla Camera dei Deputati nelle liste della Democrazia Cristiana nelle elezioni politiche del 25/26 maggio 1958 riuscì a ottenere nel collegio di Cagliari 2.521 voti di preferenza.

Lavoro per la Santa Sede
Per lungo tempo fu consulente legale dell’Istituto di medicina legale dell’Università di Roma, della Tipografia e Libreria Poliglotta Vaticana, del giornale quotidiano della Santa Sede “L’Osservatore romano” e della Congregazione salesiana.

Opere letterarie

Tra le sue opere letterarie si ricordano: “Sebastiano Satta, oratore, poeta ed il dramma di un popolo” (1938) e la “La Razza, frammento di recentissima storia” (1923), una composizione ispirata da un sentito sentimento sardista e di difesa di tutti quei valori che contraddistinguono l’antico e fiero popolo sardo.
Della penna di questo illustre seuese si ricordano anche “Confessioni a Bustianu” (1926, su “Il Nuraghe”), “Sagome e profili” (1923) e “Orientamenti verso la riforma della legislazione penale italiana” (1931), oltre a diversi saggi su tematiche giurisprudenziali.

Onorificienze
Tra i suoi riconoscimenti spiccano le onorificenze dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana e dell’Ordine Pontificio di San Silvestro Papa e Martire dello Stato della Santa Sede.

Romolo Riccardo Lecis morì a Roma, nel maggio del 1962.

A quasi cinquanta anni dalla scomparsa di questo illustre cittadino seuese forse è giunto il momento di iniziare a riscoprire e ricordare la sua figura e la produzione artistico-letteraria e giurisprudenziale. (Giuseppe Deplano, copyright © 2013 – riproduzione riservata)

Commenti disabilitati

    Get Adobe Flash player
  •  

    Aprile: 2018
    L M M G V S D
    « Set   »
     1
    2345678
    9101112131415
    16171819202122
    23242526272829
    30  
  • Contatti

    gd.seui@tiscali.it

  • Disclaimer

    ROMOLO RICCARDO LECIS
    Copyright © 2013

    Blog, non ufficiale, dedicato al Romolo Riccardo Lecis. Giurista, politico e scrittore di Seui.

    A cura di Giuseppe Deplano (giornalista e studioso di storia e cultura della Sardegna)

    Tutti i diritti riservati
    E' vietata ogni riproduzione o duplicazione, anche parziale (ai sensi della legge 633/41).
    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto non viene aggiornato con una periodicità regolare e pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale (legge n. 62 del 7 marzo 2001).
    Le foto pubblicate sono di Giuseppe Deplano, giornalista © 2013.

  • Meta